1887 - AREA DI CONFINE PORTA DUCHAMP

Dettagli evento

1887 - AREA DI CONFINE PORTA  DUCHAMP

Ora: 14 Agosto 2017 presso 18:00 a 26 Novembre 2017 presso 19:00
Luogo: Spazio Ophen Virtual Art Gallery
Via: S. Calenda, 105/D 84126
Città: Salerno (Italy)
Sito web o mappa: http://www.collezionebongiani…
Telefono: 089 5648159
Tipo di evento: collettiva, internazionale, di, mail, art
Organizzato da: ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART
Attività più recente: 26 Mar

Esporta in Outlook o iCal (.ics)

Descrizione evento

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY

Via S. Calenda, 105 / D  84126  Salerno (Italy).

 

Progetto Internazionale di  Mail Art   “1887 - AREA DI CONFINE PORTA  DUCHAMP”

Progetto  “Add e Return”  dedicato a  Marcel Duchamp 

A cura di Giovanni  Bonanno  e in collaborazione con l’Archivio Ophen Virtual Art e la Collezione Bongiani Ophen Art Museum di  Salerno.

In occasione dei 130 anni dalla nascita  di  Marcel Duchamp, (Blainville-Crevon, 28 luglio 1887 -Neuilly-sur-Seine, 2 ottobre 1968,  lo  Spazio Ophen Virtual Art Gallery   di Salerno invia a diversi artisti  contemporanei  una postcard di cm 10×15 con l’immagine dell’opera di Marcel Duchamp, Etant - Donnés  (esterno dell'installazione) realizzata tra il 1946 -1966,  chiedendo di intervenire con qualsiasi tecnica nell’apposito  spazio  della cartolina per  completare l’opera,  e  di rispedire  la card in busta chiusa a: Giovanni  Bonanno   Spazio Ophen Virtual Art Gallery ,   Via S. Calenda 105/D  84126  Salerno (SA).

Questo evento dal titolo “1887 - AREA DI CONFINE PORTA  DUCHAMP” dedicato a Marcel Duchamp,  verrà organizzato presso la galleria interattiva,  “Spazio Ophen Virtual art Gallery”  di Salerno dal  14 agosto al 26  novembre 2017 come  evento  contemporaneo progettato in concomitanza con la 57th Biennale Internazionale d’Arte di Venezia 2017, con il relativo testo critico, il comunicato stampa, il catalogo digitale e la comunicazione della mostra alle più importanti riviste d’arte, quotidiani e siti di arte contemporanea.

La mostra  sarà poi archiviata  e visitabile permanentemente  nello spazio “mostre svolte” della galleria Virtuale  interattiva di Salerno.

 

-Scadenza del progetto:  30  giugno  2017

Visit. La Galleria Interattiva:   http://www.collezionebongianiartmuseum.it/

(Dopo la scadenza, “-  “1887 – AREA DI CONFINE PORTA  DUCHAMP” diventerà  Raccolta permanente  “Work in progress”)

Visita il  Progetto:  http://www.collezionebongianiartmuseum.it/sala.php?id=79    

e-mail:   bongiani@alice.it

Spazio commenti

Commento

RSVP perché 1887 - AREA DI CONFINE PORTA DUCHAMP possa aggiungere commenti!

Partecipa a Dodo/Dada ARTE POSTALE

Commento da Lamberto Caravita su 17 Giugno 2016 a 18:27

Gradirei partecipare al progetto, resto in attesa della cartolina o devo scaricare l'immagine da sito?

Commento da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART su 17 Giugno 2016 a 12:18

SPACE OPHEN VIRTUAL ART GALLERY 2.0

Via S. Calenda, 105 / D 84126 Salerno (Italy).

International Mail Art Project "in 1887 - BORDER AREA PORT DUCHAMP"

Project "Add and Return" dedicated to Marcel Duchamp

Edited by Giovanni Bonanno and in collaboration with the Archives Ophen Virtual Art and Collection Bongiani Ophen Art Museum in Salerno.

On the occasion of the 130 years since the birth of Marcel Duchamp, (Blainville-Crevon, July 28, 1887 -Neuilly-sur-Seine, October 2, 1968, the Space Ophen Virtual Art Gallery 2.0 of Salerno send to several contemporary artists a postcard of 10 cm × 15 with the image of the work of Marcel Duchamp, Étant - Donnés (external installation) built between 1946 -1966, asking to speak with any technique into the card space to complete the work, and to return the card in a sealed envelope to: Giovanni Bonanno Space Ophen Virtual Art Gallery 2.0, Via S. Calenda 105 / D 84126 Salerno (SA).

This event entitled "1887 - BORDER AREA PORT DUCHAMP" dedicated to Marcel Duchamp, will be organized at the interactive gallery 2.0, "Space Ophen Virtual art gallery" of Salerno from October 7, 2017 al 4 March 2018 as a contemporary event designed to coincide with 57th International Biennial of Art in Venice in 2017, with its critique, the press release, the digital catalog and communication of the exhibition to the most important art magazines, newspapers and contemporary art sites. The exhibition will then be archived and can be visited permanently in "exhibitions space activities" Virtual interactive gallery of Salerno.

 

-Scadenza Of the project: 30 June 2017

Visit. The Interactive Gallery: http://www.collezionebongianiartmuseum.it/

(After the deadline, "-" 1887 - BORDER AREA PORT DUCHAMP "will become permanent collection" Work in progress ")

Visit the Project: http://www.collezionebongianiartmuseum.it/sala.php?id=79

e-mail: bongiani@alice.it

 

It is pointed out that Space Ophen Virtual Art Gallery 2.0 of Salerno, after having devoted attention in 2015 to two Japanese artists like Shozo Shimamoto and Ryosuke Cohen, "inside and outside the body," ( "The World's Futures / Inside and outside the body "), in conjunction with the 56th International Art Biennale in Venice, is now planning to coincide with the upcoming 57th International Art Biennale of Venice of 2017 two Dadaist artists like Kurt Schwitters and Marcel Duchamp that summarize very well the concept of "Open and Closed / Open and Closed". The two respective international group exhibitions will be carried out over a time span of about one year (from May 6, 2017 until March 4, 2018). Sandro Bongiani Contemporary Art

 

Commento da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART su 17 Giugno 2016 a 12:16

SPACE OPHEN VIRTUAL ART GALLERY 2.0

Via S. Calenda, 105 / D 84126 Salerno (Italy).

International Mail Art Project "in 1887 - BORDER AREA PORT DUCHAMP"

Project "Add and Return" dedicated to Marcel Duchamp

Edited by Giovanni Bonanno and in collaboration with the Archives Ophen Virtual Art and Collection Bongiani Ophen Art Museum in Salerno.

What is "Étant Donnés"?

Marcel Duchamp, Étant - Womens (installation External)

1946 -1966. Assembling of different materials

242,5X177,8X1245cm, Philadelphia Museum of Art - Philadelphia

This three-dimensional assemblage is the work of Duchamp works in secret last two decades of his life: the only person that knows about it is the wife Teeny, which among other things helps him find the necessary materials. Part of the components of this complex structure are in fact purchased in Spain (an ancient wooden door and bricks within which is walled); other (leaves and dead branches) are collected by Duchamp during special outings with his wife accompanying Marcel driving an old station wagon; bricks used or waste are recovered in New York, for hiding the road by paper bags. When Duchamp is forced to change study and to move from 14th Street to 11th ^ a moving company takes care of the most bulky parts, while he carries the whole piece by piece and the rest with the utmost care. In 1968, when he left New York to go to spend the summer in Europe, work is now completed and Marcel Before dying cares for organizing its final presentation preparing an instruction manual for installation of the building, enclosing photographs , notes and a scale model. The work will be presented at the Philadelphia Museum of Art. At the museum visitor is initially shows only a door, there is an impediment in the wall of a room: the door is closed and to see what there is inside you have to peek through two holes placed at eye level. In this way, the work of art viewer turns into a curious voyeur. Giovanni Bonanno

It is pointed out that Space Ophen Virtual Art Gallery 2.0 of Salerno, after having devoted attention in 2015 to two Japanese artists like Shozo Shimamoto and Ryosuke Cohen, "inside and outside the body," ( "The World's Futures / Inside and outside the body "), in conjunction with the 56th International Art Biennale in Venice, is now planning to coincide with the upcoming 57th International Art Biennale of Venice of 2017 two Dadaist artists like Kurt Schwitters and Marcel Duchamp that summarize very well the concept of "Open and Closed / Open and Closed". The two respective international group exhibitions will be carried out over a time span of about one year (from May 6, 2017 until March 4, 2018). Sandro Bongiani Contemporary Art  

 

 

Commento da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART su 17 Giugno 2016 a 12:06

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY 2.0

Via S. Calenda, 105 / D  84126  Salerno (Italy).

 

Progetto Internazionale di  Mail Art   “1887 - AREA DI CONFINE PORTA  DUCHAMP”

Progetto  “Add e Return”  dedicato a  Marcel Duchamp 

A cura di Giovanni  Bonanno  e in collaborazione con l’Archivio Ophen Virtual Art e la Collezione Bongiani Ophen Art Museum di  Salerno.

 

-Scadenza del progetto:  30  giugno  2017

Visit. La Galleria Interattiva:   http://www.collezionebongianiartmuseum.it/

(Dopo la scadenza, “-  “1887 – AREA DI CONFINE PORTA  DUCHAMP” diventerà  Raccolta permanente  “Work in progress”)

Visita il  Progetto:  http://www.collezionebongianiartmuseum.it/sala.php?id=79    

e-mail:   bongiani@alice.it

Commento da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART su 17 Giugno 2016 a 12:05

Si precisa che lo Spazio Ophen Virtual Art Gallery 2.0 di Salerno, dopo aver dedicato l’attenzione nel 2015 a due artisti giapponesi come Shozo Shimamoto e Ryosuke Cohen,  “dentro e fuori il corpo”, (“The World's  Futures / Inside and outside the body”), in contemporanea con la 56th Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, intende ora presentare in concomitanza con la prossima 57th Biennale Internazionale d’Arte di Venezia del 2017 due artisti dadaisti come Kurt Schwitters e  Marcel Duchamp  che riassumono egregiamente il concetto di  “Aperto e Chiuso / Open and Closed”. Le due rispettive mostre collettive internazionali  verranno svolte in un arco di tempo di circa un anno (dal 6 maggio 2017  fino al 4 marzo 2018).  Sandro Bongiani Arte Contemporanea

Commento da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART su 17 Giugno 2016 a 12:03

Cos’è “Étant Donnés”?

Marcel Duchamp, Etant - Donnes  ( Esterno dell'installazione )
1946 -1966. Assemblaggio di materiali diversi
242,5X177,8X1245cm, Philadelphia Museum of Art – Filadelfia

Questo assemblage tridimensionale è l'opera in cui Duchamp lavora in gran segreto nell'ultimo ventennio della sua vita: l'unica persona che ne è a conoscenza è la moglie Teeny, che fra l'altro lo aiuta a reperire i materiali necessari. Parte dei componenti di questa complessa struttura vengono infatti acquistati in Spagna ( un'antica porta in legno e i mattoni entro cui è murata ); altri ( foglie e rami secchi ) vengono raccolti dai Duchamp nel corso di apposite scampagnate, con la moglie che accompagna Marcel guidando una vecchia giardinetta; dei mattoni usati o di scarto vengono recuperati a New York, per la strada nascondendoli entro sacchetti di carta. Quando Duchamp è costretto a cambiare studio e a trasferirsi dalla 14^ Strada all'11^ una ditta di traslochi si occupa delle parti più ingombranti, mentre lui trasporta tutto il resto pezzo per pezzo e con la massima cura. Nel 1968, al momento di lasciare New York per andare a trascorrere l'estate in Europa, il lavoro è ormai ultimato e Marcel Prima di morire si preoccupa di organizzare la sua presentazione finale preparando un manuale di istruzioni per il montaggio della costruzione, accludendo fotografie, note e un modellino in scala. L’opera  verrà  presentata presso il Philadelphia Museum of Art.  Al visitatore del museo si mostra inizialmente solo una porta murata, un impedimento nella parete di una sala: la porta è chiusa e per vedere cosa vi sia all'interno si deve sbirciare attraverso due fori posti all'altezza degli occhi. In questo modo, Il fruitore dell'opera d'arte si trasforma così in un curioso voyeur.   Giovanni Bonanno

Partecipo (3)

Punto d'incontro e confronto per quelli che hanno praticato praticano e praticheranno Arte Postale. SOLA REGOLA L'USO DELLA LINGUA ITALIANA

TRADUTTORE DODODADA

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Use this tool for your translations of DodoDada

Utilizzate questo strumento per le vostre traduzioni di DodoDada

Forum

Scadenza Progetto Internazionale dedicato a Marcel Duchamp

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 26 Mar. 0 Risposte

1887 - AREA DI CONFINE PORTA DUCHAMP -Scadenza del progetto: 30 giugno 2017Dettagli evento: Dal 14 Agosto 2017 al 26 Novembre 2017 Luogo: Spazio Ophen Virtual Art Gallery Via: S. Calenda, 105/D 84126 Città: Salerno (Italy) Sito web o mappa:…Continua

Tag: Duchamp, Marcel, Postale, Arte, Progetto

GALLARATE / RASSEGNA INTERNAZIONALE “TERRA|MATERIAPRIMA”

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 1 Gen. 0 Risposte

Prosegue presso la Galleria di Arti Visive dell’Università del Melo fino al 27 gennaio 2017 la rassegna internazionale d’Arte Postale “TERRA/MATERIAPRIMA” ideata e curata da Ruggero Maggi. L’esposizione rientra nella programmazione del grande…Continua

Tag: TERRA, MATERIAPRIMA, BONGIANI, SANDRO, BONANNO

Mostra Personale di JOHN M. BENNETT / SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE > IN > MOSTRA 30 Dic 2016. 0 Risposte

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERYVia S. Calenda, 105/D – Salerno…Continua

Tag: unica, galleria, e, prima, Bonanno

Retrospettiva di Anna Boschi 1967 - 2017

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 2 Nov 2016. 0 Risposte

Retrospettiva di Anna Boschi 1967-2017Pinacoteca della Rocca Sforzesca di Dozza (BOsabato 5 novembre 2016 - domenica 4 dicembre 2016…Continua

Tag: S., Castel, pietro, terme, Carrera

Arte Padova 2016 / Shozo Shimamoto

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 27 Ott 2016. 0 Risposte

ArtePadova,dall’11 al 14 novembre torna l’appuntamento con la mostra mercato di arte moderna e contemporaneaQuattro giorni all’insegna dell’investimento e della cultura: l’appuntamento con la 27esima edizione è dall’11 al 14 novembre nei padiglioni…Continua

© 2017   Creato da Claudio Romeo.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio