Mille saluti da Casalmaggiore
Dalle cartoline storiche alla Mail Art

28 marzo – 3 maggio 2015
Museo Diotti
Via Formis 17 – Casalmaggiore

inaugurazione sabato 28 marzo ore 17.00




Una mostra che è, in realtà, due mostre. Da una parte c’è una sezione documentaria curata da Valter Rosa in cui sono esposte circa 300 cartoline di Casalmaggiore dagli inizi del Novecento agli anni Sessanta, provenienti dalle collezioni di Lucia Mainoldi Capelli e di Mario Buglia, oltre che dalle raccolte del Museo stesso. A corredo di questa sezione un video realizzato da due studenti del Liceo Classico di Casalmaggiore pone a confronto alcune di queste immagini con la città odierna. 

C’è poi una sezione - coloratissima e ironica - che riunisce la cartoline realizzate da 207 artisti italiani e stranieri esponenti della Mail Art, invitati da Ruggero Maggi e da Tiziana Priori ad inviare per questa rassegna del Museo Diotti opere che rivisitano Casalmaggiore in chiave creativa e contemporanea. 
La nuova mostra del Museo Diotti, che sarà inaugurata sabato 28 marzo, si colloca nell’ambito della documentazione e della ricerca – proprie dalla missione del Museo – sul paesaggio, sulla città, sul territorio e sulle forme della loro rappresentazione.
Il Museo possiede, fra le raccolte normalmente non esposte al pubblico, un piccolo fondo di cartoline storiche che si prestava come punto di partenza per una mostra più articolata: questa è stata possibile grazie al prestito di due collezionisti casalaschi, amici e collaboratori del Museo già in altre occasioni, Lucia Mainoldi Capelli Mario Buglia che da anni raccolgono cartoline di Casalmaggiore, alcune delle quali ormai molto rare. La mostra non intende avere carattere di esaustività: i pezzi esposti avrebbero potuto essere molti di più, anche perché spesso le cartoline sono state realizzate in molte varianti, simili fra loro. E’ stata quindi effettuata una selezione, a cura di Valter Rosa, che consentirà comunque di osservare in mostra circa 300 pezzi raffiguranti gli scorci più caratteristici della città, dal fiume alla piazza, dalle chiese alle principali strade, a documentare le trasformazioni intervenute a Casalmaggiore dagli inizi del Novecento agli anni Sessanta.
A corredo della mostra viene proposto un montaggio-video di alcune immagini del passato a confronto con la città attuale: esso è stato realizzato da Fabrizio Paroli Chiara Vietta, studenti del Liceo Classico di Casalmaggiore, nel corso della loro recente esperienza di alternanza scuola lavoro svolta presso il Museo.
Quella delle cartoline storiche è tuttavia solo una sezione della mostra: ad essa è stata infatti affiancata una sezione di Mail Art, grazie ad un’idea di Tiziana Priori e con la collaborazione di Ruggero Maggi, uno dei massimi esponenti di questo genere artistico. I due artisti milanesi hanno lanciato ad una cerchia di colleghi un progetto denominato “Museo Diotti Card”, proponendo loro la realizzazione di una cartolina d’artista, prendendo spunto da alcune immagini di Casalmaggiore (la facciata del Museo Diotti, la Chiesa di Santa Chiara e il Duomo di Santo Stefano) che hanno costituito la base di partenza per un intervento artistico molto vario e creativo. Hanno aderito al progetto ben 207 artisti, provenienti da tutt’Italia, da molti paesi europei, ma anche dagli Stati Uniti, da vari stati del Sud-America, dal Canada e dal Giappone. Le cartoline pervenute in poco più di un mese sono state 380: un successo che è andato oltre ogni aspettativa. Lo spirito che anima queste coloratissime cartoline contemporanee d’artista è prevalentemente l’ironia: gli autori scatenano la loro fantasia manipolando in ogni modo le immagini di partenza, facendo interagire spesso testo e immagini e, soprattutto, ricorrendo alle tecniche più disparate: dal fotomontaggio all’elaborazione digitale, dal collage agli interventi più propriamente grafici e pittorici. Fra le più insolite cartoline cucite, cartoline di legno o di stoffa che diventano dei veri e propri oggetti tridimensionali.
L’inaugurazione, aperta a tutti, si terrà sabato 28 marzo alle ore 17.
La mostra sarà quindi aperta fino al 3 maggio 2015 nei normali orari del Museo: da martedì a venerdì, dalle 8 alle 13; il sabato e i festivi, dalle 15.30 alle 18.30.

Visualizzazioni: 57

Allegati:

Rispondi

Punto d'incontro e confronto per quelli che hanno praticato praticano e praticheranno Arte Postale. SOLA REGOLA L'USO DELLA LINGUA ITALIANA

TRADUTTORE DODODADA

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Use this tool for your translations of DodoDada

Utilizzate questo strumento per le vostre traduzioni di DodoDada

Forum

MARCELLO DIOTALLEVI / In forma di viaggio, francobolli e lettere da Citera.

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 12 Apr. 0 Risposte

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY MARCELLO   …Continua

Tag: Ophen, Spazio, Contemporanea, Arte, Virtual

Roma, Maestri Internazionali del Libro d'Arte in una grande rassegna evento.

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 21 Gen. 0 Risposte

  POGA POGA (Una metropoli che balla).…Continua

Tag: ROMA, RUGGERO, MAGGI, POGA, MARIA

SHOZO  SHIMAMOTO  HA TROVATO CASA A NAPOLI (Italy)..

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 16 Dic 2017. 0 Risposte

L’ASSOCIAZIONE SHIMAMOTO APRE UNO SPAZIO PERMANENTE A NAPOLIpubblicato giovedì 14 dicembre 2017Shozo Shimamoto  scomparso nel 2013, da oggi, il suo lavoro di ricerca può essere fruito presso  un nuovo spazio espositivo permanente, che arricchisce il…Continua

Tag: Art, Gutai, Giappone, Virtual, Ophen

Salerno, Dadodu&Co, materiali d’archivio 1977-2017

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 10 Dic 2017. 0 Risposte

IBRIDIFOGLIDADODU&CO.materiali d’archivio 1977-2017minimalia, ephemera, collezioni e libri d’artistaa cura di Antonio Baglivo e Vito PintoARCHIVIO DI STATO di SALERNOpiazza Abate Confortidal 15 dicembre 2017 al 30 gennaio 2018…Continua

Tag: Mibact, Fogli, Ibridi, Ophen, Virtual

BETTY DANON / DICHIARAZIONE DI POETICA

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 21 Nov 2017. 0 Risposte

Betty  Danon "Dopo  il periodo iniziale  l’attenzione…Continua

Tag: Arte, concettuale, Art, Mail, Danon

RUGGERO MAGGI / NON SOLO LIBRI - Gallarate

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 19 Nov 2017. 0 Risposte

 16 - 17 NOVEMBRE 2017 presso la GALLERIA DI ARTI VISIVE DELL’UNIVERSITA’ DEL MELORUGGERO MAGGI / NON SOLO LIBRI - Gallarate…Continua

Tag: LIBRI, SOLO, NON, VISIVE, RUGGERO

© 2018   Creato da Claudio Romeo.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio