Riporto la notizia:

30/12/2010

Tariffe, aumenti da domani

Le voci interessate: procedure amministrative e giudiziarie e, soprattutto, spedizioni ordinarie dirette all'estero

A livello formale, la richiesta sottoscritta da Poste italiane risale al 25 giugno 2009; proponeva “adeguamenti tariffari
relativamente ai prodotti postali universali riservati, al fine di conseguire,
mediante il recupero dell'inflazione pregressa, una parziale copertura dei
costi di erogazione del servizio ed una riduzione dell'onere derivante dagli
obblighi di servizio universale”. Solo il 29 settembre 2010 il Nucleo di
consulenza per l'attuazione e regolazione dei servizi di pubblica utilità
(organismo tecnico che, nell'ambito del Comitato interministeriale per la
programmazione economica, segue la materia tariffaria e la regolazione dei
servizi di pubblica utilità non regolamentati da una specifica autorità di
settore) si è espresso e il ministro allo Sviluppo economico Paolo Romani, il
25 novembre, ha sottoscritto il provvedimento. È il decreto “Disposizioni in
materia di invii di corrispondenza rientranti nell'ambito del servizio postale
universale e tariffe degli invii di corrispondenza raccomandata e assicurata
attinenti alle procedure amministrative e giudiziarie, nonché degli invii di
posta non massiva per l'interno e per l'estero”. Pubblicato in “Gazzetta
ufficiale” questa sera, al solito è destinato a diventare operativo domani. Le
tabelle di aggiornamento si sviluppano per oltre cinque pagine e riguardano
principalmente gli invii raccomandati ed assicurati “non retail” (ma perché non
definirli più chiaramente, magari “in grande quantità”?) e “retail” riguardanti
le procedure amministrative, nonché le spedizioni raccomandate a carattere
giudiziario, sia per l'interno che per oltre confine.


Un interesse più generale hanno probabilmente le tabelle per le lettere ordinarie inviate all'estero

(nel testo definite -altra complicazione- “non massive”). Ritoccati tutti gli scaglioni, anche con forti percentuali.


Il primo porto, cioè fino ai 20 grammi,

passa da 0,65 a 0,75 euro per la “zona 1” (Europa e Mediterraneo),

da 0,85 a 1,60 per la “zona 2” (altri Paesi d'Africa ed Asia, nonché tutta l'America),

da 1,00 a 2,00 per la “zona 3” (Oceania).

Testo aggiornato il 30 dicembre 2010.

 

Decisamente un duro colpo per chi pratica mail art!


Visualizzazioni: 110

Rispondi

Risposte a questa discussione

proprio ora che mi ero "ritagliata" il tempo necessario e avevo fatto il buon proposito di riprendere il mailartflux......postale....

non importa, decrescita su tutto ma risparmio NON su questo....

però accidenti quest'anno santa-postman è stato un po' bast..*$/£

 

P.S. la piccola vittoria sul pacco ordinario i cui moduli non si trovavano più : (Non mi piace striscia la notizia,evidentemente è così difficile arrivare alle soluzioni per vie naturali che...il fine giustifica i mezzi...)

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoflv.shtml?2010_...

L'immagine mi sembra appropriata, purtroppo! Mi ricordo il primo duro colpo ancor vivo subito dai Mailartisti italiani con la eliminazione della tariffa stampe. Ci stavamo riprendendo un pò. Ma questi aumenti sono davvero mortali. Senza preavviso. Vergognosi. E tutti sappiamo come funziona la posta.

Qua in Germania il porto  e' sempre stato alto rispetto all' Italia ma la posta funziona veramente bene anche durante gli intasamenti festivi come Natale. Certo il controllo e' da 'grande fratello'...Tanto che a volte mi capita di dover pagare la differenza quando qualcuno ha affrancato un porto minore...se non voglio che rimandino tutto indietro anche per pochi centesimi....

Comunque la vostra e' una brutta notizia visto che obbliga alla selezione degli invii in tutti i sensi...peccato!

Negli USA hanno avuto un'idea geniale, hanno deciso di lanciare il francobollo "forever" che copre fino a 28 grammi, lo compri oggi e lo utilizzi anche fra 10 anni, sara' sempre legale anche se ci saranno aumenti.

 http://www.repubblica.it/esteri/2010/12/30/news/il_francobollo_dive...

 

argh! al di là delle singole comunicazioni, questo affossa soprattutto anche la sola idea di realizzare e spedire pubblicazioni e cataloghi gratuitamente, come di norma per la mail art... Prevedo cataloghi sempre più risicati o proposti a prezzo politico (copertura spese). Siamo sempre più dei sopravvissuti in un mondo che considera la spedizione postale tradizionale un lusso e un onere sociale. E pensare che sta per essere liberalizzata la spedizione postale dal monopolio statale, ma non mi aspetto certo una gran concorrenza al ribasso da parte delle nuove entità che scenderanno in campo... Buon anno comunque!

Cari amici, per vostra comodità vi lascio il link di www.poste.it...

Le nuove tariffe sono già in vigore...

Buon anno...

 

Lancillotto

 

http://www.poste.it/postali/prioritaria/tariffe_estero.shtml
sta per passare a regime la privatizzazione - privatizzare (in teoria) significa passare ad un regime di concorrenza, pertanto, secondo la logica (e le teorie economiche)  le tariffe dovrebbero essere calmierate - scommettiamo che invece vi saranno nuovi aumenti?
Buon Anno a tutti! E' proprio così caro Vittorio, durante il Fascismo vigeva il calmiere su tutti i prezzi. Vi era un controllo allucinante per chi faceva il furbo. Oggi in questa libertà tremenda la democrazia non assicura più un tubo, ecco perché siamo continuamente truffati e rubacchiati persino dallo Stato ladro che prende ordini dal Vaticano!

Certo, una volta la spedizione postale era considerata un servizio sociale, un mezzo per comunicare

alla portata di tutti ed anche per questa ragione l'Arte Postale è dilagata nel mondo, poi ..

Comunque tutto evolve, bene o male (in questo caso MALE!), e quindi come dice Vittore le

documentazioni cartacee saranno sempre più risicate e trionferanno quelle virtuali.

Vabbè ... auguriamoci Buon Anno!!!!

Caro Franco, buon anno 2011 !! Come dici è un turbine che scastenerà la mia ascesa a capo del Partito Proletario Bolscevico Italiano e a Capo Supremo della Nazione Italiana! Nel programma è previsto il rilancio della Mail Art e il prezzo facciale per una lettera sarà di 1 rublo che equivale a 150 lire.

aumenta tutto,è vero,però io non voglio demoralizzarmi,un aumento delle tariffe fermerà la fantasia?

mamma che sproposito questi aumenti, sino al raddoppio tariffario...

se funzionasse bene ancora ancora,

ma è dell'altro giorno la prima scampanellata delle ditte private di consegna anzichè della mia simpatica postina.

ciao a tutti i mailartisti

 

francesca

ecco questa si' che è una notizia lapidaria!!! le mie 400 cartoline che sono ancora ferme sulla scrivania , e che stavo personalizzando pian piano...e aggiungendo francobolli di volta in volta...con il pensiero di spedirle poi tutte insieme.....NON HO PAROLE !

RSS

Punto d'incontro e confronto per quelli che hanno praticato praticano e praticheranno Arte Postale. SOLA REGOLA L'USO DELLA LINGUA ITALIANA

TRADUTTORE DODODADA

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Use this tool for your translations of DodoDada

Utilizzate questo strumento per le vostre traduzioni di DodoDada

Forum

RUGGERO MAGGI / Non Solo Libri, Galleria di Arti Visive - Gallarate

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica martedì. 0 Risposte

DAL 19 OTTOBRE AL 17 NOVEMBRE 2017PRESSO LA GALLERIA DI ARTI VISIVE DEL IL MELOLA MOSTRA DI RUGGERO MAGGI NON SOLO LIBRI…Continua

Tag: maggi, ruggero, salerno, università, melo

2018 / 70° YEARS DI RYOSUKE COHEN

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica. Ultima risposta di Claudio Romeo 11 Set. 10 Risposte

70 YEARS RYOSUKE COHEN, 1948 - 2018”  DETTAGLI EVENTOOra: 15 Luglio 2018 presso 18:00 a 1 dicembre 2018 presso 12:00Luogo: SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY Via: S. Calenda, 105 Città: Salerno Sito web o mappa: …Continua

Tag: Contemporanea, Arte, Giovanni, Bonanno, Italia

SALERNO / MARCEL DUCHAMP 1887 – Area di Confine Porta Duchamp

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 25 Ago. 0 Risposte

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERYPAVILION  LAUTANIA …Continua

Tag: prima, Galleria, al, La, 2017

PAVILION LAUTANIA VIRTUAL VALLEY

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 11 Mag. 0 Risposte

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY 1887 - Kurt Schwitters &  Marcel Duchamp “UNIVERSI  POSSIBILI / Verso La Globalità Intelligente”  a cura di  Giovanni Bonanno.Dal 6 maggio 2017 al 26 novembre 2017– Due proposte  internazionali presentate in…Continua

Tag: Spazio, Italia, Salerno, Ophen, Virtual

PAVILION LAUTANIA VIRTUAL VALLEY / KURT SCHWITTERS, 1887 - Kurt Merz/Ecology

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 5 Mag. 0 Risposte

Comunicato stampaKURT SCHWITTERS / 1887- Kurt Merz/EcologySPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY PAVILION LAUTANIA VIRTUAL VALLEY / 1887 - Kurt Schwitters & Marcel Duchamp “UNIVERSI POSSIBILI / Verso La Globalità Intelligente” a cura di Giovanni…Continua

Tag: cura, di, Giovanni, Bonanno., a

Scadenza Progetto Internazionale dedicato a Marcel Duchamp

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 26 Mar. 0 Risposte

1887 - AREA DI CONFINE PORTA DUCHAMP -Scadenza del progetto: 30 giugno 2017Dettagli evento: Dal 14 Agosto 2017 al 26 Novembre 2017 Luogo: Spazio Ophen Virtual Art Gallery Via: S. Calenda, 105/D 84126 Città: Salerno (Italy) Sito web o mappa:…Continua

Tag: Duchamp, Marcel, Postale, Arte, Progetto

© 2017   Creato da Claudio Romeo.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio