carmela corsitto
  • Femmina
  • canicattì (AG) italia
  • Italia
Condividi su Facebook
Condividi

Amici di Carmela corsitto

  • Cinzia Farina
  • STRADADA.
  • Peixe
  • ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART
  • michele lambo
  • enzocorrenti
  • Nando Granito
  • Franco Altobelli
  • mauro gentile
  • Bruno Cassaglia
  • Giuseppe
  • Carlo  Pecorelli
  • massimo nicotra
  • Bruno Chiarlone
  • Michele Stuppiello

Regali ricevuti

Regalo

carmela corsitto non ha ricevuto ancora alcun regalo

Fai un regalo

 

Pagina di carmela corsitto

Informazioni sul profilo

"Parlo" un po' di me...
Carmela Corsitto nata a Canicattì (AG), nel 1958, si diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Agrigento e successivamente frequenta un corso di pittura a Conegliano Veneto.
Partita negli anni 80 da esperienze di pittura figurativa, prosegue la sua ricerca muovendosi nell’area Informale e Concettuale per poi approdare negli anni 90 ad una definitiva maturità stilistica, compiendo quel salto verso il tridimensionale.
Dal 1983 è presente in numerose esposizioni personali e collettive in Italia e all’estero. Sue opere si trovano in spazi pubblici e collezioni private.
Il suo lavoro artistico comprende: installazione, libro d’artista, libro oggetto, fotografia, e video-installazione. La realizzazione delle opere è coadiuvata da una costante sperimentazione di materiali e di nuove applicazioni.
La sua poetica indaga su temi universali come quelli della nascita, della vita e della morte. Evidenzia il concetto spazio/temporale incentrato come ricerca della “verità” e della percezione.
L’artista privilegia l’essenzialità compositiva fatta dalla ricorrente immagine riplasmata del cucchiaio (elemento in grado di simboleggiare adeguatamente l’umano), dall’intrigo di segni-ragnatela, da trasparenze, da bianchi su bianchi, da sospensioni, da vuoti e assenze. Questi elementi sono il centro propulsore di un nuovo personale linguaggio e sono visti come sensori di percorsi che si muovono lungo la sottile linea di confine della nostra sfera interiore.
Sul suo lavoro hanno scritto numerosi critici alcuni dei quali sono: Patrizia Ferri, Paolo Balmas, Fabilola Naldi, Valerio Dehò, Cristina M.D. Belloni, Edoardo Di Mauro, Vittorio Sgarbi, Mariano Apa, Gabriele Perretta. Attualmente vive ed opera tra Canicattì e Bologna.
Indirizzo postale
carmel.corsitto@alice.it
I MIEI PROGETTI di Arte Postale
2000 Progetto Mail Art Questo libro nel cammino della mia vita, progetto Internazionale di Arte postale, Biblioteca Rionale Affori, Milano.
2000 Progetto Mail Art La camera chiara fotografica arte cultura, Milano a cura di Linda Pelati, Milano.
2001 Progetto Mail Art “La Donna Ieri e Oggi” Biblioteca Comunale “Don Milani”, Trezzano Rosa, (MI).
2001 Progetto Mail Art: Shukran, Circolo Filologico Milanese, Sezione di Cultura Orientale, Milano.
2002 Arcipelago donna Arte al femminile, a cura di Rosario Pinto, Atripalda (AV).
2002 Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea Cor/rispondenze Cento messaggi Visivi di Mail-Art, Galleria comunale l’Acchiappatura, a cura di Angelo Lippo,Grottaglie (TA). Sant’Andrea di Conza (AV).
2003 Progetto Mail-Art “Quale otto marzo?”, Palazzo Lombardi, coordinamento di Nando Granito a cura di Katia Ricci. Apricena (FG).
2003 100 Messaggi di Pace, Palazzo Genovesi a cura di Saverio Cecere. Salerno.
Villa Giulia, Premeno-Verbania, Villa Bernocchi, a cura di Marisa Cortese, Verbania.
2003 Mail Art in Progress, Museo del Sannio, Benevento
2003 Mail Art in Progress,Galleria “Vialarga” a cura di Laura Felici, Firenze.
2003 Mail Art in Progress, Palazzo Genovesi, Salerno.
2003 Coltivare la Bellezza, Mail Art 2003, Progetto di Alessandra Pucci, Casale Petunia, Appianano (MC).
2003 “Al Caro Giorgio” Cartoline d’artista per Giorgio Gaber, mostra itinerante, a cura di Gianni Ottaviani, Giacomo Lodetti, Spazio 12 artexibitione, Libreria Bocca, Milano, Associazione Giorgio Gaber, Milano, galleria Bianca Maria Rizzo, Milano, galleria Scoglio di Quarto, Milano.
2004 Progetto di Mail Art, “Le sembianze anatomiche sono un variabile,è questo che rende qualsiasi corpo affascinante”, a cura di Filly Cusenz, Palazzo Aragona Cutò, Bagheria (PA)
2004 “Mail Art allo Specchio - Preview, anteprima della collettiva d’arte postale attesa alla Biennale di Londra 2004, a cura di Ruggero Maggi, Fastweb Foyer-teatro Franco Parenti, Milano,all’interno della rassegna, Caotica, a cura di Ruggero Maggi e Studio Dieci, Spazio Culturale Santa Chiara, Vercelli.
2004 Progetto di Mail Art “Invadere le Invasioni” direzione artistica: Ester Apa, Dario Della Rossa, Claudio Grandinetti; Sala Gullo, Casa delle Culture. Cosenza.
2004 Progetto di Mail Art “ Globalisation” a cura di Aurelian Busioc, Dorothea Fleiss, Museum of Art Satu-Mare, Satu-Mare, Romania.
2005 “ Buch Druch Kunst ” - Mail Art Book Art, N° 52 , a cura di Klaus Roasch, Museum der Arbeit, Hanburg, Germania.
2005 Mail Art 8 “La Pace ha colore?”, a cura di Anna Boschi, Galleria D’Arte Contemporanea, Castel San PietroTerme (BO).
2005 Libertando, omaggio alla libertà, a cura di Franco Spena, Palazzo del Carmine, Caltanissetta.
2006 Passeggiata Effimera 2 creatività della differenza, a cura di Giancarlo Da Lio, Adolfina De Stefani, Gianluca Scordo, Rustici di villa Draghi, Museo Internazionale del Vetro D’Arte, Montegrotto Terme (PD). Nell’ambito di Artefiera Padova 2006, Padova.
2006 Le Salon du timbre & de l’ecrit, reparto “Le monde des voyages” a cura di Claire Blettery, Parc Floral de Paris, Francia.
2006 Progetto Internazionale di Mail Art, Tarocchi, a cura di Claudio Grandinetti, Chiesa di Sant’Adriano, San Demetrio Corone (CS).
2006 I Primi Cinquecento anni di Monna Lisa (La Gioconda), a cura di Anna Boschi, Castel San Pietro Terme (BO),
2006 Creativa 2006, Progetto di Mail Art, Ricchezza e Povertà, a cura di Franco Piri Focardi, Rignano sull’Arno (FI).
2006 Mail Art allo specchio, a cura di Ruggero Maggi, Civica Galleria D’Arte Moderna Gam,
Gallarate.
2006 ”Omapa” Mario Quintana (1906-2006), a cura di Mara Caruso, Porto Alegre/RS Brasile
2006 Passeggiata Effimera 2 creatività della differenza, a cura di Giancarlo Da Lio, Adolfina De Stefani, Gianluca Scordo, Rustici di villa Draghi, Museo Internazionale del Vetro D’Arte, Montegrotto Terme (PD). Nell’ambito di Artefiera Padova 2006, Padova.
2006 22 The Assembling Magazine of Placet Susannia, Mail Art Networker Antology N°12, a cura di Susanna Lakener, Stuttgart (Germania),
2006 1° ST International Alternative Art exhibition on the African Continent, La "Libertà e la Giustizia", a cura di Snak-y, P.Y. Dzamefe, Ghana Museum and Monuments Boards, Accra - Ghana, 2006.
2007 Camerederie – Galleria di ritratti fotografici di Mailartisti, a cura di Keith Bates, Manchester,Regno Unito.
2007 “Il Martirio”, testo di Rino Cardone, A cura di Giuseppe Filardi, Montalbano Jonico, (MT).
2007 Stigma sociale, a cura di Luigi Starace, Manfredonia Foggia.
2007 Body and Soul (BS) Nr.7 – BS goes mailart, a cura di Schoko Casana Rosso, Berlino, Germania.
2007 Vicenza Trastevere in Arte, Ambasciata di Venezia, a cura di Tiziana Baracchi e Giancarlo Da Lio, Oratorio dei Boccalotti, Vicenza.
2007 “Festa della Storia : La Storia siamo noi conosciamoci e conosciamola”, testo critico di Monica Miretti, a cura di Anna Boschi, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Castel San PietroTerme (BO).
2008 Porte e passaggi, a cura di Yolaine Carlier, office du Tourisme du Pays de Vernoux, Vernoux en Vivarais, Francia.
2008 Mail Art Museum Project, a cura di Claudio Grandinetti, Cosenza.
2008 I Bienal Internacional de Pequeño Formato Venezuela, a cura di James Rivero, Luis Valera Escarrè, La Casa los Arcos, Maracay, Venezuela.
2008 Mail Art Project, Macchima da scrivere, a cura di Claudio Grandinetti, San Demetrio Corone (Cs).
2008 Body and Soul Show, Kùnstler aus dem Magazin, im kunstcafè Heilige Johanna, a cura di SchoKo Casana Rosso, Berlin- Neukòlln, Germania.
2008 R_enaissance 1458 – 2008 Mail Art Biennial, Hungary.
2008 International Mail Art Project “Il Collage”, Associazione Culturale Città Studi a cura di Daniele Principe, Milano.
2008 Mail Art Project, Conceptual Continuity, a cura di Maurizio Follin, Favaro V.to – Venezia.
2008 Mail Art Project,Nero&Rosso-Certezzeincertezze, a cura di Claudio Romeo, Villa Raverio (MI).

Fotografie di carmela corsitto

  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti

Spazio commenti (11 commenti)

Devi essere un membro di Dodo/Dada ARTE POSTALE per aggiungere commenti!

Partecipa a Dodo/Dada ARTE POSTALE

Alle 22:29 del 30 Marzo 2014, Cinzia Farina ha detto...

:D

Alle 18:04 del 25 Settembre 2012, Christine Tarantino ha detto...

grazie carmela

Alle 19:47 del 10 Settembre 2012, ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART ha detto...

Carissima   Carmela, ho visto il lavoro che hai allegato alla  Mail, attendo l'opera , poi,  ti

comunico l'avvenuto arrivo. Grazie per la collaborazione.

 

Vedi se sei interessata a partecipare alla collettiva per i 70 anni di Marcello Diotallevi.  La mia intenzione è di presentare diverse opere storiche  incentrate sul francobollo d'artista e un gruppo di artisti contemporanei che hanno aderito al progetto.

 

visita:

http://dododada.ning.com/events/progetto-collettiva-di-mail-art

scad. : non oltre il 30 novembre 2012

 

In attesa di  qualche altra  possibile  collaborazione importante  ti saluto. Con amicizia e stima,   Giovanni  Bonanno.

 

 

Alle 14:58 del 12 Febbraio 2012, enzocorrenti ha detto...

Ciao CaRMeLa, GRaZie a Te PeR eSSeRe Nei Miei CoNTaTTi... 

Alle 22:37 del 28 Febbraio 2011, Bruno Capatti ha detto...
Alle 11:37 del 15 Luglio 2010, Bruno Cassaglia ha detto...
Complimenti Carmela! x il tuo lavoro ... minimale e rigoroso!!! un abbraccio . bruno cassaglia
Alle 11:55 del 22 Ottobre 2009, mauro gentile ha detto...
Ciao Carmela

Con l’incoraggiamento dell’amica Tiziana Baracchi, abbiamo pensato ad un progetto di arte postale avente come tema la città di Portogruaro, non come elemento fisico urbano ma facendo perno su tre degli aspetti fondativi di questo piccolo centro ovvero LIMITE, SCAMBIO E SEGNO
LIMITE, deriva dal confine sottile tra terra ed acqua, Portogruaro nasce appunto dalla presenza di una ricca rete idrica che portava da e verso la laguna di Venezia, ma il confine tra terra ed acqua è legato all’urbanistica alla capacità di assecondare ed inglobare nel proprio tessuto un elemento utilizzato come altra forma di via.
SCAMBIO, non solo legato alla vocazione commerciale del centro ma anche alla quantità di merci e culture diverse che hanno percorso quei canali ed attraversato quelle strade (da e verso est qui è passato di tutto e di tutti i colori , condizione di cui i miei concittadini attuali sembrano aver perso la memoria ed il senso)
SEGNO, inteso come gesto necessario alla conclusione di un contratto ma anche traccia di un passaggio, contributo di una cultura di passaggio

Abbiamo scelto questa tematica per dare la massima libertà di espressione agli artisti che credo si potranno divertire.

Stiamo trattando con i commercianti affinché tutto il centro storico diventi apparato espositivo attraverso l’uso di parte delle vetrine approfittando dello stesso concetto del mostrare proprio del commercio, un giochetto simpatico per esporre si spera una grande quantità di materiale che la gente osserverà volente o nolente, non un atto di violenza ma un messaggio di sensibilizzazione verso un comune vedere che con l’arte vuole averci poco a che fare.

L’unica incognita attualmente è l’ufficialità dell’inaugurazione legata al fatto che il comune è attualmente commissariato e questo non ci consente di fissare da ora una data certa, ma la rassegna rientrerà all’interno di altre manifestazioni e quindi dovremmo poter programmare quanto prima in maniera univoca.

Attualmente abbiamo aperto un blog su altervista www.RIZOO.altervista.org su cui inseriremo continuamente aggiornamenti

Ciao ed un abbraccio forte

a proposito, ho visto il tuo libro a Massa Lombarda ed era straordinario, non smetterò mai di ringraziare Lamberto per l'invito e la città per l'accoglienza.

aurogentile@tiscali.it
Alle 18:52 del 5 Aprile 2009, Nando Granito ha detto...
ciao carmela il tuo lavoro è straordinario
Alle 21:50 del 27 Febbraio 2009, Bruno Capatti ha detto...
Ciao carmela, bentrovata nel web_________ _@Ybruno
Alle 19:47 del 25 Febbraio 2009, TIZIANA BARACCHI ha detto...
Ciao Carmela,
veramente una bella pagina! ma nonostante la tua precisione vedo che hai saltato alcuni progetti di Arte Postale cui hai partecipato!
Un abbraccio di Benvenuto
TIZIANA
 
 
 

Punto d'incontro e confronto per quelli che hanno praticato praticano e praticheranno Arte Postale. SOLA REGOLA L'USO DELLA LINGUA ITALIANA

TRADUTTORE DODODADA

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Use this tool for your translations of DodoDada

Utilizzate questo strumento per le vostre traduzioni di DodoDada

Forum

PROGETTO INTERNAZIONALE DI  MAIL ART /  “SELFIE SEARCHING  FOR  IDENTITY”

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica. Ultima risposta di alfonso caccavale 24 Mag. 2 Risposte

PROGETTO INTERNAZIONALE DI  MAIL ART SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERYVia S. Calenda, 105/D  84126  Salerno (Italy). Progetto “Add e Return”  dal titolo: “SELFIE SEARCHING  FOR  IDENTITY” A cura di Giovanni  Bonanno  e in collaborazione con…Continua

Tag: Salerno, Gallery, Art, Italia, Collezione

MARCELLO DIOTALLEVI / In forma di viaggio, francobolli e lettere da Citera.

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 12 Apr. 0 Risposte

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY MARCELLO   …Continua

Tag: Ophen, Spazio, Contemporanea, Arte, Virtual

Roma, Maestri Internazionali del Libro d'Arte in una grande rassegna evento.

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 21 Gen. 0 Risposte

  POGA POGA (Una metropoli che balla).…Continua

Tag: ROMA, RUGGERO, MAGGI, POGA, MARIA

SHOZO  SHIMAMOTO  HA TROVATO CASA A NAPOLI (Italy)..

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 16 Dic 2017. 0 Risposte

L’ASSOCIAZIONE SHIMAMOTO APRE UNO SPAZIO PERMANENTE A NAPOLIpubblicato giovedì 14 dicembre 2017Shozo Shimamoto  scomparso nel 2013, da oggi, il suo lavoro di ricerca può essere fruito presso  un nuovo spazio espositivo permanente, che arricchisce il…Continua

Tag: Art, Gutai, Giappone, Virtual, Ophen

Salerno, Dadodu&Co, materiali d’archivio 1977-2017

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 10 Dic 2017. 0 Risposte

IBRIDIFOGLIDADODU&CO.materiali d’archivio 1977-2017minimalia, ephemera, collezioni e libri d’artistaa cura di Antonio Baglivo e Vito PintoARCHIVIO DI STATO di SALERNOpiazza Abate Confortidal 15 dicembre 2017 al 30 gennaio 2018…Continua

Tag: Mibact, Fogli, Ibridi, Ophen, Virtual

© 2018   Creato da Claudio Romeo.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio