ALBERTO RIZZI - LUCCA – La presenza dell'architetto Alberto Rizzi di Rovigo alla rassegna “al bridge con l'Autore” è stata oggi confermata. Nato nel 1956 ad Arco di Trento, Alberto Rizzi inizia ad operare nella seconda metà degli anni '70 nella pittura astratta, prima, allargando poi i suoi interessi ad altri campi dell'arte visiva e della scrittura. Abita ora a Ceregnano (RO) e nella stessa provincia lavora come insegnante di Storia dell’Arte. È nel corso dei primi anni '80 che si avvicina alla poesia, ma solo dal 1991, grazie ai canali apertisi con l'Arte Postale, entra in contatto prima con fanzine e poi con riviste disposte ad ospitare i suoi lavori: inizia così un lungo periodo di testimonianza poetica che trova spazio anche in letture, radiofoniche e non. Quando l'autore si rende conto che con questo mezzo riesce a raggiungere un pubblico maggiore con minor dispendio di mezzi, tempo ed energie rispetto all'arte visiva, nel giro di alcuni anni, alla fine dei '90, si ritira da quella, per dedicarsi quasi del tutto alla scrittura. Durante il periodo che va dal '89 al '93 è significativo il suo apporto ad una fanzine di poesia, poesia visiva e performance, che gli permette di acquisire buona parte dei contatti anzidetti: "The Mouth", questo il titolo del periodico, fondata e curata assieme ad Alessandro Ceccotto, vedrà l'uscita di 12 numeri; e la partecipazione in essi di circa 120 artisti da ogni parte del globo: alcuni di loro di fama internazionale: Amaro, Deisler, Fiorentino, Maggi, Padin, ecc. Dal '96 collabora prima col gruppo di Teatro Sperimentale "Luther Blissett", con lavori a Bologna e Santarcangelo di Romagna, poi col Teatro Polivalente di Occhiobello, nell'ambito del quale si dedica alla sceneggiatura e alla regia, specie nel campo dei video, riprendendo le frammentarie esperienze di cortometraggi e performance iniziate alcuni anni prima, anche in questo caso nell'ambiente della mail art. La collaborazione con quest’ultimo gruppo si interrompe di fatto, dal 2002: i soggetti che presenta per altri cortometraggi non interessano, in quanto portano messaggi che - come la maggior parte delle cose da lui pensate o realizzate - vanno contro il modo corrente di pensare. Dopo una ricerca durata un paio di anni, riprende la realizzazione dei video, auto producendoli con l’aiuto di “Brain Optional”, un gruppo di giovani di Loreo, paese anch’esso situato in Provincia di Rovigo. Nel 2005 realizza "San Valentino", cortometraggio ispirato al racconto omonimo di Vittorio Baccelli. Compare inoltre come personaggio in “Q” (Adalberto Rizzi detto "Frate Pioppo") e in tutti i successivi romanzi di Wu Ming; secondo il web in questo c'è lo zampino di Umberto Eco.
Vittorio Baccelli

Visualizzazioni: 51

Commento

Devi essere membro di Dodo/Dada ARTE POSTALE per aggiungere commenti!

Partecipa a Dodo/Dada ARTE POSTALE

Punto d'incontro e confronto per quelli che hanno praticato praticano e praticheranno Arte Postale. SOLA REGOLA L'USO DELLA LINGUA ITALIANA

TRADUTTORE DODODADA

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Use this tool for your translations of DodoDada

Utilizzate questo strumento per le vostre traduzioni di DodoDada

Forum

PROGETTO INTERNAZIONALE DI  MAIL ART /  “SELFIE SEARCHING  FOR  IDENTITY”

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica. Ultima risposta di alfonso caccavale 24 Mag. 2 Risposte

PROGETTO INTERNAZIONALE DI  MAIL ART SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERYVia S. Calenda, 105/D  84126  Salerno (Italy). Progetto “Add e Return”  dal titolo: “SELFIE SEARCHING  FOR  IDENTITY” A cura di Giovanni  Bonanno  e in collaborazione con…Continua

Tag: Salerno, Gallery, Art, Italia, Collezione

MARCELLO DIOTALLEVI / In forma di viaggio, francobolli e lettere da Citera.

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 12 Apr. 0 Risposte

SPAZIO OPHEN VIRTUAL ART GALLERY MARCELLO   …Continua

Tag: Ophen, Spazio, Contemporanea, Arte, Virtual

Roma, Maestri Internazionali del Libro d'Arte in una grande rassegna evento.

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 21 Gen. 0 Risposte

  POGA POGA (Una metropoli che balla).…Continua

Tag: ROMA, RUGGERO, MAGGI, POGA, MARIA

SHOZO  SHIMAMOTO  HA TROVATO CASA A NAPOLI (Italy)..

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 16 Dic 2017. 0 Risposte

L’ASSOCIAZIONE SHIMAMOTO APRE UNO SPAZIO PERMANENTE A NAPOLIpubblicato giovedì 14 dicembre 2017Shozo Shimamoto  scomparso nel 2013, da oggi, il suo lavoro di ricerca può essere fruito presso  un nuovo spazio espositivo permanente, che arricchisce il…Continua

Tag: Art, Gutai, Giappone, Virtual, Ophen

Salerno, Dadodu&Co, materiali d’archivio 1977-2017

Iniziata da ARCHIVIO OPHEN VIRTUAL ART in ARTE POSTALE / coscienza critica 10 Dic 2017. 0 Risposte

IBRIDIFOGLIDADODU&CO.materiali d’archivio 1977-2017minimalia, ephemera, collezioni e libri d’artistaa cura di Antonio Baglivo e Vito PintoARCHIVIO DI STATO di SALERNOpiazza Abate Confortidal 15 dicembre 2017 al 30 gennaio 2018…Continua

Tag: Mibact, Fogli, Ibridi, Ophen, Virtual

© 2018   Creato da Claudio Romeo.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio